Prenota l'intervento Prenota l'intervento

Vale la pena riparare gli elettrodomestici? 5 motivi per cui potreste dire di sì

Gli elettrodomestici sono un bene primario e fanno parte della nostra vita quotidiana. Possono aiutarci a svolgere le nostre attività domestiche, risparmiando tempo, energia e fatica. Gli elettrodomestici sono costruiti per svolgere questo duro lavoro anno dopo anno senza troppi problemi. Ma sono anche causa di frustrazione e stress in caso di guasti. In questo modo, le faccende domestiche non vengono portate a termine e, se non si interviene subito, si accumulano. Decidere se riparare un prodotto rotto o sostituirlo con uno nuovo è una decisione impegnativa che richiede una valutazione approfondita.

Vale la pena riparare gli elettrodomestici? 5 motivi per cui potreste dire di sì

Se avete un budget limitato o non potete permettervi di sostituire il vostro elettrodomestico rotto con uno nuovo, allora potrebbe valere la pena ripararlo. Ecco alcuni motivi:

Il primo motivo è che di solito è più economico riparare un elettrodomestico che acquistarne uno nuovo. Se si tiene conto del costo delle riparazioni e della spesa a lungo termine per l'acquisto di un nuovo prodotto, è probabile che la riparazione del vecchio elettrodomestico risulti complessivamente più conveniente.

Ci sono molti motivi per cui si potrebbe dire "sì" alla riparazione degli elettrodomestici.

  1. Si risparmia denaro
  2. Risparmia l'ambiente
  3. Riduce i rifiuti in discarica
  4. Riduce la nostra impronta di carbonio
  5. La qualità delle riparazioni è eccellente

I produttori di elettrodomestici attirano i clienti mantenendo bassi i costi di progettazione e di produzione. L'attenzione si concentra sui profitti dell'azienda invece che sulla soddisfazione del cliente, con il risultato che i prodotti hanno un prezzo basso ma una qualità inferiore. La priorità delle aziende è di mettere in commercio nuovi prodotti, il che significa frequenti lanci di nuovi prodotti e cicli di vita più brevi. Queste strategie sono il motivo per cui gli elettrodomestici devono essere riparati così spesso. I produttori si sono resi conto di questa carenza e hanno fatto qualche passo avanti per affrontare la situazione. I prodotti non si rompono più velocemente come prima. Inoltre, gli elettrodomestici di oggi sono più efficienti dal punto di vista energetico rispetto al passato. Le lavastoviglie di oggi utilizzano circa un sesto dell'acqua rispetto ai modelli precedenti. Un frigorifero nuovo consuma la metà dell'energia di un frigorifero di 15 anni fa.

La convenienza economica

Immaginate una lavastoviglie che perde o un frigorifero che non mantiene il cibo fresco. Potreste essere tentati di acquistare subito un'alternativa nuova di zecca, ma pensate a questo: riparare l'oggetto che avete già è spesso più economico. Invece di acquistare un nuovo apparecchio, riparare i piccoli danni può farvi risparmiare molto denaro nel lungo periodo. Per esempio, una semplice riparazione dell'aria condizionata potrebbe mantenere la vostra casa più fresca e voi avreste denaro extra da risparmiare.

Riparare un elettrodomestico che si rompe è più economico che acquistarne uno nuovo. Dal punto di vista finanziario, la riparazione di un elettrodomestico è più conveniente e permette di risparmiare. In media, il costo della riparazione è solitamente pari al 20-30% del costo della sostituzione; se supera questo valore, è sufficiente sostituirlo.

Un apparecchio danneggiato non significa necessariamente che debba essere buttato via. È necessario stabilire se si tratta di danni temporanei o irreparabili, rivolgendosi a un tecnico specializzato. I danni minori sono riparabili e possono essere risolti sistemando i fili difettosi, cambiando le parti difettose e, a volte, registrando le viti allentate o le parti mal posizionate. Se il danno è grave, non c'è altra scelta che smaltirlo.

Se un elettrodomestico non funziona correttamente, non significa necessariamente che sia giunto a fine vita. Una visita da parte del tecnico dell'elettrodomestico può ripristinare le condizioni di funzionamento precedenti.

Secondo le statistiche, i rifiuti elettronici costituiscono circa il 70% dei rifiuti tossici complessivi, con notevoli rischi per l'ambiente e la salute.

L'efficienza energetica è fondamentale

Se la bolletta dell'elettricità ha un costo eccessivo, significa che c'è qualcosa che non va in uno o più elettrodomestici.

Sapevate che un dispositivo guasto può consumare molta energia senza essere notato? Non c'è dubbio! Un forno, una lavatrice o un'asciugatrice che non funzionano bene possono far lievitare di molto le vostre bollette energetiche. La soluzione di questi problemi non solo vi farà risparmiare sulle bollette mensili. Ma contribuirà anche a rendere il mondo più pulito ed efficiente dal punto di vista energetico.

Allungare la vita degli elettrodomestici

Gli elettrodomestici di casa vostra vi semplificano la vita anche quando non li vedete. Prendersi cura di loro regolarmente e risolvere rapidamente i problemi può allungare la loro vita. Risolvere subito i piccoli problemi può evitare che si trasformino in grandi problemi in seguito, risparmiandovi la fatica di dover acquistare nuovi elettrodomestici troppo presto.

Gli elettrodomestici hanno un ciclo di vita medio e quando superano questo limite è bene sostituirli. Fanno eccezione i pezzi vintage e gli elettrodomestici di fascia alta, che potrebbero essere costosi da sostituire.

Verificate se l'elettrodomestico è in garanzia, potreste essere in grado di farlo ripristinare a una tariffa ridotta o forse addirittura gratuitamente. È importante perché i pezzi di ricambio possono costare anche più dell'acquisto di uno nuovo.

Tenete conto dell'aspettativa di vita dell'elettrodomestico, della sua manutenzione e dell'uso che ne è stato fatto. Forse la riparazione e la sostituzione dei pezzi di ricambio è un modo efficace per prolungare la vita dell'elettrodomestico, se si riesce a sfruttarlo di più. Non c'è dubbio: se dopo averlo riparato si rompe ancora, è ora di sbarazzarsene.

Verificate il funzionamento dell'apparecchio in base alle istruzioni del manuale del produttore. Controllate se la spina è inserita correttamente, se la presa è difettosa e se il salvavita è scattato. Se tutto è stato fatto e ancora non funziona, è il momento di rivolgersi a un tecnico riparatore.

Molti persone tendono ad affezionarsi ai propri elettrodomestici, dopo anni di collaborazione, e trovano difficile separarsene. Alcuni non vogliono avere a che fare con i nuovi elettrodomestici elettronici, perché li trovano troppo complicati da usare.

Blog Archimede Torino

Come caricare la lavastoviglie nel modo corretto - {{SITE_NAME}}
Come caricare la lavastoviglie nel modo corretto

Alcuni piatti e pentole sono ancora sporchi al termine del ciclo di lavaggio della lavastoviglie? Il problema potrebbe essere il modo in cui state caricando la macchina.

Scopri di più >
Quanta acqua consuma una lavastoviglie? - {{SITE_NAME}}
Quanta acqua consuma una lavastoviglie?

È importante preoccuparsi del consumo energetico e idrico della lavastoviglie. Ci sono sistemi per ottenere un maggiore risparmio sia energetico sia idrico dall'elettrodomestico.

Scopri di più >
Come utilizzare la lavastoviglie nel modo più efficiente possibile - {{SITE_NAME}}
Come utilizzare la lavastoviglie nel modo più efficiente possibile

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più energivori della casa perché utilizza calore, acqua ed elettricità per funzionare. Sorprendentemente, per quanto riguarda la sola elettricità, il consumo è inferiore a quanto ci si potrebbe aspettare. Inoltre, è probabile che la lavastoviglie venga utilizzata solo poche volte alla settimana, il che significa che, se si è consapevoli dell'uso che se ne fa, si possono ottenere notevoli risparmi.

Scopri di più >
Cosa fare quando la lavastoviglie non scarica - {{SITE_NAME}}
Cosa fare quando la lavastoviglie non scarica

La lavastoviglie non scarica? Se aprendo l'elettrodomestico avete trovato una pozza di acqua sporca e maleodorante, seguite questi consigli per la ricerca del guasto e la soluzione del problema.

Scopri di più >
Gli elettrodomestici possono danneggiare l'ambiente - {{SITE_NAME}}
Gli elettrodomestici possono danneggiare l'ambiente

Gli elettrodomestici di uso comune hanno un impatto sull'ambiente insospettabile, soprattutto se hanno più di dieci anni.

Scopri di più >
5 motivi per cui il congelatore non raffredda - {{SITE_NAME}}
5 motivi per cui il congelatore non raffredda

Ci si aspetta che gli elettrodomestici funzionino quando se ne ha bisogno. Quindi, quando il freezer non congela, può rovinarvi la giornata. Cercare di ripararlo da soli è un problema, e non di quelli risolvibili seguendo un podcast su internet.

Scopri di più >
7 miti da sfatare sugli elettrodomestici - {{SITE_NAME}}
7 miti da sfatare sugli elettrodomestici

Dal risciacquo dei piatti prima di metterli in lavastoviglie a non usare spesso gli elettrodomestici allunga la vita: ci sono molti miti sugli elettrodomestici da cucina che non sono affatto veri. Considerando quanto siano radicate alcune di queste convinzioni errate, potreste rimanere sorpresi da alcune delle informazioni che troverete in questo elenco.

Scopri di più >
Cosa fare quando la lavatrice non fa la centrifuga - {{SITE_NAME}}
Cosa fare quando la lavatrice non fa la centrifuga

Se avete a che fare con capi bagnati e la centrifuga della vostra lavatrice continua a fermarsi, non preoccupatevi. Possiamo aiutarvi. Gli esperti di Archimede hanno esperienza con tutti i principali elettrodomestici, comprese le lavatrici, e possono aiutarvi a rimetterle in funzione rapidamente. Ecco la nostra guida su come riparare una lavatrice che non centrifuga.

Scopri di più >

Prenota l'intervento

Un tecnico qualificato interverrà entro 24/48 ore dalla chiamata